Home » Fastweb » I clienti Vodafone dovranno sostituire la sim nel passaggio a Fastweb?

I clienti Vodafone dovranno sostituire la sim nel passaggio a Fastweb?

Gli utenti di Vodafone Italia dovranno presto cambiare SIM? Si avvicina il momento della fusione concreta tra Vodafone Italia e Fastweb, un processo abbastanza diverso rispetto all’ultimo grande matrimonio della telefonia italiana. Se Wind e Tre iniziarono la loro avventura congiunta con un accordo paritetico 50-50, nel caso di Vodafone Fastweb la realtà è molto diversa.

Vuoi restare aggiornato sui temi dell’unione Vodafone – Fastweb? Iscriviti al canale Mondo Fastweb Vodafone su Telegram qui o su WhatsApp qui.

loghi di Vodafone e di Fastweb

Come chi ci segue su giancatech.it sa bene, in realtà in questa circostanza si tratta in tutto e per tutto di un’acquisizione e della sparizione ormai scontata di un brand importante, storico e globale. In questo caso, infatti, è Vodafone Italia ad essere totalmente acquisita da Fastweb, società di telecomunicazioni controllata a sua volta dalla società svizzera Swisscom. Praticamente, Vodafone Italia cesserà di esistere. Come detto, è una situazione circoscritta alla realtà italiana, perché Vodafone continuerà ad operare come compagnia telefonica globale in moltissimi mercati. Si tratta quindi di una ritirata italiana dell’azienda e di conseguenza anche del brand.

Cosa succederà agli utenti con Sim Vodafone Italia?

Vodafone Fastweb

La domanda ovviamente più gettonata è: cosa succederà da qui a breve agli utenti Vodafone? Quelli del mobile dovranno cambiare SIM? Ecco, anche qui, per trovare la risposta, basta fare riferimento a quanto è avvenuto nel passato in altre operazioni simili realizzate sia in Italia che all’estero.

L’unione tra Vodafone Italia e Fastweb è considerata da tutti il matrimonio perfetto, perché Fastweb è forte sul fisso mentre Vodafone è conosciuta principalmente per la sua forza nel mobile, provenendo dalla vecchia Omnitel, storico secondo gestore italiano. Unite, le due compagnie però utilizzeranno piano piano il marchio unico Fastweb, proprio perché quello di Vodafone è stato deciso andrà piano piano a sparire. Gli utenti che hanno una SIM Vodafone non dovranno sostituirla quasi sicuramente. È già successo nel passato che un unico operatore continui ad utilizzare per lungo tempo anche due codici di rete differenti, e quindi due differenti tipologie di SIM. È successo, come citato all’inizio, proprio con Wind Tre. Mai gli utenti Wind e quelli di 3 sono stati chiamati a sostituire la propria SIM, operazione che sarebbe stata troppo complessa, lunga, costosa e anche traumatica.

I clienti Vodafone diventano clienti Fastweb

Quindi, gli utenti che oggi utilizzano una SIM Vodafone continueranno a tenere nel proprio smartphone quella SIM. L’unico cambiamento che pian piano arriverà è dal punto di vista delle offerte commerciali e di alcuni servizi congiunti che probabilmente saranno tutti a marchio Fastweb. Insomma, gli utenti di Vodafone (ma sarà un processo relativamente lento e graduale) pian piano impareranno a percepirsi clienti Fastweb perché di fatto, dai primi mesi del 2025, quando l’acquisizione sarà completa, saranno a tutti gli effetti clienti di Fastweb.

Speriamo che questa brevissima guida vi sia utile e abbia risposto in parte alle vostre domande, ma come sempre siamo disponibili nei commenti se avete domande sui cambiamenti in corso con l’unione tra Vodafone e Fastweb. Utilizzate lo spazio commenti qua sotto oppure i già citati canali Telegram e WhatsApp dedicati alla nuova compagnia unica Vodafone.

Leggi anche: quando le sim di Fastweb Mobile passano sotto la nuova rete Vodafone?


Sono Fabrizio Giancaterini. Oltre al mio sito personale gianca.net curo ogni giorno questo blog, giancatech.it, nato per condividere le mie esperienze su telefonia mobile, internet veloce e connettività. Segui giancatech su Telegram qui.

Lascia un commento

Christmas Card Omnitel – Vodafone. Scende una lacrimuccia

E dopo avervi raccontato qui la storia di Omnitel, miei cari nerd, pronti ad un ulteriore salto nel passato con ...

Omnitel la storia. Vi raccontiamo la grande storia di Omnitel

In un momento importante come questo, nel quale dobbiamo prepararci all’addio al brand Vodafone, come non ricordare l’antesignano di Vodafone ...

Vodafone Italia quando sparirà?

Quando diremo veramente addio al marchio Vodafone in Italia? Di questo si è scritto parecchio e spesso, secondo me, si ...

È il momento di un giancaCaffè su Telegram. Che ne dite?

Andiamo subito al dunque: su suggerimento di qualcuno di voi, ho deciso di dare vita a un gruppo Telegram nel ...

Iliad in Europa. Bandierina messa su Svezia e Baltici

Iliad è sempre più orientata a diventare un gestore paneuropeo. L’espansione ormai è un progetto solido e la compagnia non ...

Attivare il Volte con Iliad. Bisogna usare questo modo?

C’è un comando specifico per attivare il Volte Iliad? In molti casi, no. In qualche caso, sì. Esiste infatti una ...