Home » Iliad » Iliad prende meglio di WindTre. Vi spiego perché

Iliad prende meglio di WindTre. Vi spiego perché

Iliad alla fine possiamo dire che prende meglio di WindTre ed è un argomento che molti ancora ignorano. Andiamo subito al dunque, dando risalto a un dato assoluto che non è solo un’opinione personale. Al momento, non c’è porzione dell’estesa rete WindTre, che non sia accessibile agli utenti di Iliad, in base ad accordi sui quali tra poco entrerò più nel merito. Viceversa, invece, la rete di Iliad non è accessibile agli utenti WindTre. Quindi, per farla semplice, gli utenti WindTre usano la rete WindTre, gli utenti di Iliad usano la rete WindTre più quella di Iliad. È più complicato di così e adesso andrò a spiegare più nel dettaglio come funzionano questi due network, ma ho voluto aprire il post semplificando al massimo, così da essere chiaro per gli utenti meno esperti che temono, ad esempio passando da WindTre a Iliad, di avere meno copertura mobile.

Vuoi restare aggiornato su tutto quello che riguarda Iliad? Mondo Iliad ti aspetta, qui su Telegram e qui su WhatsApp.

Iliad meglio di WindTre

Diciamo che con Iliad non dovresti avere preoccupazioni in termini di copertura provenendo da qualsiasi gestore, ma in particolare il passaggio da WindTre a Iliad in termini di copertura (ora in questo post non parliamo di offerte commerciali) dovrebbe essere assolutamente indolore; anzi, come detto in apertura, si tratta di un passaggio oggettivamente migliorativo.

Da quando è entrata sul mercato, Iliad ha potuto godere di accordi di accesso alla rete WindTre, prima in ran sharing e oggi anche per mezzo di una società congiunta della quale ho parlato qui più nel dettaglio.

Un accordo che WindTre ha accettato non tanto per bontà d’animo, ma come vincolo alla fusione che avvenne tra Wind e 3 Italia. Il matrimonio venne approvato a patto di aprire risorse e cedere parte delle antenne al nuovo entrante che divenne appunto Iliad Italia. Questo accordo, poi, negli anni è stato rinnovato e, come detto, si è anche evoluto in una società di co-investimento che gestisce la rete di entrambi i network in alcune zone del Paese.

Rete proprietaria Iliad e roaming WindTre

loghi di WindTre e di Iliad

Ma quando andiamo nelle grandi città, nei capoluoghi e nelle zone più affollate, la nostra SIM Iliad ha teoricamente da scegliere. Prioritariamente cercherà di lavorare sulla rete proprietaria Iliad, nuova di zecca, performante e ormai quasi tutta 5G. Ma laddove la rete Iliad proprietaria non fosse disponibile, l’accesso alla rete WindTre è possibile attraverso il ran sharing, ovvero una forma di roaming nazionale più evoluto che consente alla rete WindTre di emettere anche il codice di rete di Iliad e destinare a questo operatore alcune risorse network.

Guarda il mio video: le grandi novità di ChatGPT raccontate in 3 minuti

Questo consente a Iliad di avere un proprio segnale ovunque ci sia un segnale di WindTre. Ecco quindi una breve spiegazione di un tema che viene affrontato troppo poco e spesso male.

È ovvio che, quando si ha a che fare con il gestore più nuovo del mercato, si tenda a pensare che questo soffra di problemi di copertura e che rispetto agli altri operatori sia quello con meno copertura. In realtà, se guardiamo il rapporto tra Iliad e WindTre, la situazione potremmo dire che è quasi rovesciata. Altro tema poi sono le prestazioni internet, la velocità di connessione ed eventualmente la disponibilità delle varie tecnologie come il 4G, il 4G+ e il 5G.

Ripeto che in questo post il tema affrontato riguarda solo la disponibilità della rete quindi l’estensione della copertura. Fatemi però sapere nei commenti se siete d’accordo con questa valutazione e se avete sperimentato personalmente la presenza della rete Iliad a confronto della rete WindTre nelle vostre zone.

Guarda qui la mia recensione dell’operatore spusu

CaratteristicaIliadWindTre
Accesso alla rete dell’altroAccesso alla rete WindTreNon ha accesso alla rete Iliad
Tipologia di rete utilizzataRete propria e quella di WindTreSolo rete WindTre
Roaming nazionaleRan sharing con WindTreNon applicabile
ChatGPT Plus, l’abbonamento vale la pena? Ha senso oggi pagare?

Sono Fabrizio Giancaterini. Oltre al mio sito personale gianca.net curo ogni giorno questo blog, giancatech.it, nato per condividere le mie esperienze su telefonia mobile, internet veloce e connettività. Segui giancatech su Telegram qui.

Lascia un commento

Christmas Card Omnitel – Vodafone. Scende una lacrimuccia

E dopo avervi raccontato qui la storia di Omnitel, miei cari nerd, pronti ad un ulteriore salto nel passato con ...

Omnitel la storia. Vi raccontiamo la grande storia di Omnitel

In un momento importante come questo, nel quale dobbiamo prepararci all’addio al brand Vodafone, come non ricordare l’antesignano di Vodafone ...

Vodafone Italia quando sparirà?

Quando diremo veramente addio al marchio Vodafone in Italia? Di questo si è scritto parecchio e spesso, secondo me, si ...

È il momento di un giancaCaffè su Telegram. Che ne dite?

Andiamo subito al dunque: su suggerimento di qualcuno di voi, ho deciso di dare vita a un gruppo Telegram nel ...

Iliad in Europa. Bandierina messa su Svezia e Baltici

Iliad è sempre più orientata a diventare un gestore paneuropeo. L’espansione ormai è un progetto solido e la compagnia non ...

Attivare il Volte con Iliad. Bisogna usare questo modo?

C’è un comando specifico per attivare il Volte Iliad? In molti casi, no. In qualche caso, sì. Esiste infatti una ...