Home » Iliad » Iliad in Europa. Bandierina messa su Svezia e Baltici

Iliad in Europa. Bandierina messa su Svezia e Baltici

Iliad è sempre più orientata a diventare un gestore paneuropeo. L’espansione ormai è un progetto solido e la compagnia non solo sembra decisa a restare fortemente presente nei mercati nei quali è già attiva, ma anzi pare duplicare la propria presenza di anno in anno. Nelle scorse ore è stato rinnovato anche il CDA di Tele2, nuova costola di Iliad nei Paesi Scandinavi.

Vuoi restare aggiornato su tutto quello che riguarda Iliad? Mondo Iliad ti aspetta, qui su Telegram e qui su WhatsApp.

Insomma, vi ricordate quando alcuni analisti dicevano che in Italia Iliad sarebbe durata poco? Vi ricordate quando veniva prevista una rapida dipartita per i prezzi decisamente troppo bassi e ritenuti non sostenibili?

Oggi è uno dei grandi protagonisti in Italia, anzi, se vogliamo dirla tutta, sembra essere l’unico gestore non in vendita e che in tutti gli scenari possibili ha sempre giocato il ruolo di possibile acquirente e mai di preda. Ma vediamo più nel dettaglio cosa sta succedendo con la nuova operazione Tele2. Vi ricordo, per non entrare in confusione, che in Italia Tele2 fu acquisita da Vodafone, che la trasformò in TeleTu.

Quando parliamo però di Tele2 comprata da Iliad, ci riferiamo al gestore principale, un tempo presente in tantissimi mercati e oggi concentrato in Svezia e nei Paesi Baltici.

Thomas Reynaud nuovo CEO di Tele2

Nelle scorse ore si è aperta una nuova importante fase per il gestore Tele2. Dopo l’annuncio dell’ingresso di Iliad nel capitale di Tele2 come azionista principale, l’operatore svedese con 4,4 milioni di clienti distribuiti in 4 Paesi ha eletto il 15 maggio durante l’assemblea generale Thomas Reynaud nuovo presidente del consiglio di amministrazione.

Thomas Reynaud diventa quindi CEO di Iliad Group e contemporaneamente di Tele2, evidentemente con il ruolo di potenziare le sinergie tra le due realtà che, per certi versi, hanno storie molto somiglianti. Insomma, Iliad ha ormai piazzato un’altra importante bandierina sulla mappa del Vecchio Continente. E voi, cosa ne pensate?

Leggi anche: attivazione VOLTE con Iliad. Ecco la stringa da utilizzare su alcuni smartphone

Ecco come sarà Google tra poche settimane. Cambia tutto. Guarda il mio video

Google non risponde più con i siti web. Vi piace questo nuovo modo di cercare le cose?

Sono Fabrizio Giancaterini. Oltre al mio sito personale gianca.net curo ogni giorno questo blog, giancatech.it, nato per condividere le mie esperienze su telefonia mobile, internet veloce e connettività. Segui giancatech su Telegram qui.

Lascia un commento

ChatGPT ti dice chi votare alle Elezioni Europee con questo GPTs

Far scegliere il partito da votare alla prossime elezioni all’intelligenza artificiale. Vi pare troppo? Forse, ma cosa c’è di meglio ...

Christmas Card Omnitel – Vodafone. Scende una lacrimuccia

E dopo avervi raccontato qui la storia di Omnitel, miei cari nerd, pronti ad un ulteriore salto nel passato con ...

Omnitel la storia. Vi raccontiamo la grande storia di Omnitel

In un momento importante come questo, nel quale dobbiamo prepararci all’addio al brand Vodafone, come non ricordare l’antesignano di Vodafone ...

Vodafone Italia quando sparirà?

Quando diremo veramente addio al marchio Vodafone in Italia? Di questo si è scritto parecchio e spesso, secondo me, si ...

È il momento di un giancaCaffè su Telegram. Che ne dite?

Andiamo subito al dunque: su suggerimento di qualcuno di voi, ho deciso di dare vita a un gruppo Telegram nel ...

Iliad in Europa. Bandierina messa su Svezia e Baltici

Iliad è sempre più orientata a diventare un gestore paneuropeo. L’espansione ormai è un progetto solido e la compagnia non ...